CRONACA SEMIFINALE E FINALE COPPA ITALIA 2016

di: AIBXC | Set. 26, 2016 comunicato 27/16

SEMIFINALE:
Bologna – Campo Leoni -25 settembre 2016



Lampi Milano 0 0 0 5 0 1 1 Tot.7
Roma ALL BLINDS 4 1 2 1 1 1 x Tot.10

Arbitri: Bertaccche (capo), Casiraghi, Amurri, Cristin Pasquali
Classificatrice: Meli

La Cronaca:

Bella partita combattuta e vivace. La Roma formato “coppa Italia” parte a razzo per non fermarsi più fino alla settima ripresa, chiudendo la gara in vantaggio malgrado i tentativi dei Lampi che, spinti e sorretti da un grandissimo Dieng ( 5 valide su 6 turni con 4 Hr e 6 pbc) e da un buon Comi (2 su 6 ed 1 Pbc) hanno tentato fino alla fine di ribaltare il risultato.

Contro gli AllBlinds di oggi però vincere sarebbe stata un’ ardua impresa vista la compattezza della difesa e l’incisività dell’attacco.

Con il Federico Bassani odierno ( 5 su 6 con 4 Hr e 6 pbc in attacco e 10 assistenze in difesa) ben coadiuvato da capitan Somma ( 4 su 7 con 1 HR ed 1 Pbc) e dal rookie Corallo (2 su 6) la squadra di Molon, pur avendo fornito un’ ottima prestazione, ha dovuto arrendersi.




foto arbitri Nella foto gli arbitri della finale
Da sin.Pasquali, Amurri, Casiraghi,Bertacche, Cristin


FINALE:
Bologna – Campo Leoni -25 settembre 2016



I Patrini Malnate 0 0 0 0 2 3 1 0 0 0 Tot.6
Roma ALL BLINDS 1 1 0 2 0 0 2 0 0 1 Tot.7

Arbitri: Amurri (capo),Cristin, Bertacche, Pasquali, Casiraghi
Come consuetudine AIBXC gli arbitri hanno ruotato in tutte le posizioni
Classificatrice: Meli

La Cronaca:

I Patrini e gli Allblinds hanno dato vita ad una gara di quelle che gli appassionati si augurano di vedere tutte le volte che assistano una finale.

Due squadre attente motivate e ben piazzate in campo che, malgrado la stanchezza accumulata a causa della giornata intensa, hanno deliziato gli spettatori con giocate di alto livello con un finale da Major Leagues.

Parte alta della decima ripresa: con 2 eliminati e Case in seconda, Marchetto batteva una bordata lungo la linea di terza con possibile destinazione al fuoricampo , tuffo di Abidi che fermava la palla deviandola in zona foul per poi recuperarla e, girandosi, sparare un tiro piuttosto forte verso Giacomo Azzaro ( difensore vedente) che con un grande balzo riusciva a prendere il tiro abbastanza spostato per poi tuffarsi sulla base per il terzo out.

Ma la parte più emozionante però doveva ancora arrivare.

Parte bassa della stessa ripresa : valida di Somma , Pierri faceva avanzare il compagno in terza e Bassani batteva la valida che spingeva a casa Somma con il punto della vittoria per il più classico dei Walk-off Hit.

Entrambe le squadre hanno battuto parecchio (18 valide ciascuno ) ma le loro difese hanno chiuso sempre con giocate perfette al momento opportuno, principalmente da parte dei due “aspirapolvere” Casale per il Malnate (18 assistenze) e Bassani per la Roma (16 assistenze).

Come potrete vedere dai boxscores di seguito , fare una scala di valori sarebbe ingiusto e molto difficile in quanto tutti i giocatori di entrambe le squadre hanno dato il loro massimo, certamente Federico Bassani è da collocare sul gradino più alto del podio. Suo infatti il trofeo di MVP della Coppa Italia.

Per finire un elogio a tutte le quattro squadre che hanno giocato al Leoni, sia per il livello tecnico che per il comportamento tenuto durante la fase agonistica.

Ottimo l’arbitraggio che ha contribuito non poco allo svolgimento corretto del torneo.

Fonte Articolo

  • Comunicato 27/16

    AIBXC